Ristrutturare la propria casa: 9 consigli per un riammodernamento perfetto

Come abbiamo visto nel precedente articolo, prima di avviare una ristrutturazione è fondamentale tener presenti e verificare alcuni aspetti, ottenere i giusti chiarimenti sulle ditte alle quali sceglieremo di affidarci e fare in modo che quest'ultime ci offrano garanzia di qualità e preventivi trasparenti e senza sorprese.
Altrettanto importante è avere sin dall'inizio le idee chiare sui risultati che vogliamo ottenere e fare alcune scelte ben ponderate. Vediamo rapidamente assieme le più importanti:

Il Pavimento: toglierlo o pavimentare sopra

Quando abbiamo a che fare con la pavimentazione, una delle prime decisioni da prendere è se rimuovere la pavimentazione esistente e realizzare un massetto o se incollare la nuova pavimentazione sopra la vecchia.
Sicuramente la seconda soluzione risulta più rapida ed economica, ma dal momento che non è, ne sarà mai un motivo di garanzia, sconsigliamo fortemente di applicare un pavimento sopra quello precedente.
Per motivi di durata, precisione. Infatti se un pavimento che magari ha già 20-25 anni viene coperto e si comincia a sollevare dopo qualche anno, bisogna rifare tutto, ma proprio tutto.
Inoltre se il vecchio pavimento presenta problemi di livellamento, essi verranno traslati anche sul nuovo.
Il discorso cambia invece se si tratta di vecchi pavimenti denominati “tavelloni di cemento” molto più funzionali alle sovrapposizioni. Ovviamente in questo caso un ruolo molto importante assume il collante utilizzato che deve essere specifico per tale lavoro. Dovete controllare che sul sacchetto utilizzato sia apposta la sigla C2TE. In conclusione di questo capitolo la soluzione migliore garantita al 100% è rappresentata dallo smantellamento ,rifacimento del massetto a livello, e pavimentazione con colle performanti e specifiche.

Il Formato dei mattoni: Grande, medio o piccolo?

La scelta del formato dipende dalla grandezza degli ambienti, ma il principio da seguire è piuttosto semplice: più grande è lo spazio degli ambienti e maggiormente sono consigliati i formati grandi.

Mattoni: Prima, Seconda o Terza scelta?

I mattoni di prima scelta danno un risultato eccezionale finale. Parliamo però di prima scelta vera, non la cosiddetta prima scelta commerciale, la quale nonostante tutto può presentare delle imperfezioni comunque nei limiti della tolleranza).
I mattoni di seconda scelta danno un buon risultato nella misura in cui è bravo il piastrellista ma già il livello di tolleranza deve necessariamente salire un po'.
I mattoni di terza scelta si possono posare con un notevole risparmio economico, ma a causa delle grandi e frequenti imperfezioni che sicuramente presentano mettono in notevole difficoltà il posatore che cercherà comunque in base sempre alle proprie capacità di fare il meglio possibile.
Dunque alla fine dei lavori è inutile andare a controllare visivamente da vicino i pavimenti, saranno pieni di difetti, ciò risulterà normale,per tanto tale scelta deve ricadere possibilmente su ambienti di poco valore e interesse.

Il Pavimento: La Fuga

Per ottenere il massimo risultato oggi esiste la fugalite della Keracoll, la cosiddetta "ceramica liquida" che una volta indurita si ceramizza diventando impermeabile, antibatterica, antimacchia, ecocompatibile ad elevata scorrevolezza e pulibilità.
Costa di più sia come materiale che come manodopera ma è decisamente più funzionale e migliore rispetto alla normale fuga cementizia .Per quanto riguarda i colori orientatevi sempre su colori scuri e non chiari perché anche se questi ultimi potrebbero risultare esteticamente apprezzabili da una parte , dall’altra col passare del tempo diventeranno inevitabilmente un problema in quanto tendono ad scurirsi perdendo quindi l’effetto estetico iniziale.

Balconi e Terrazze

Mai ristrutturare questi due ambienti senza applicare apposita guaina sotto la pavimentazione al fine di evitare infiltrazioni d’acqua.
Diffidate dunque di prezzi bassi: alcune ditte propongono, per un balcone, arrivano a proporre costi inferiori anche del 60-70% rispetto alla media di mercato.
E' ovvio che un prezzo così basso implica un risparmio anche sulla qualità dei materiali impiegati o dei procedimenti effettuati (passaggi in meno, mancato rispetto di determinate procedure di conformità, ecc.). Ogni impresa ha la propria professionalità, i propri metodi, la propria infrastruttura e di conseguenza i propri costi: per questa ragione, un preventivo - a parità di lavoro e materiali - può oscillare anche di circa il 20-30%, ma fate attenzione ai prezzi troppo vantaggiosi rispetto agli altri. Potrebbero nascondere qualche brutta sorpresa.

Il Piano Cottura

Orientatevi sempre nella disposizione di una lastra di marmo, o naturale o sintetico, sul piano per evitare il solito problema delle fughe che a causa di sostanze organiche derivanti dai cibi,olio e altro tenderanno inesorabilmente a macchiarsi.

Gli Angolari negli intonaci: Plastica o Accaio?

Ai più questa potrebbe sembrare una scelta ininfluente: in fin dei conti parliamo di angolari che verranno apposti al di sotto dell'intonaco e che, quidni, non saranno visibili. Quindi che differenza può fare il materiale di cui sono composti?
In realtà bisogna stare molto attenti agli angolari zincati, da evitare assolutamente nelle ristrutturazioni a piano terra o esternamete a qualsiasi piano perché tendono ad arrugginire.
Anche se alcuni applicatori potrebbero tendere ad evitare di usarli, perchè richiedono un maggiore tempo per la posa in opera,gli angolari in plastic a rimangono quelli più versatili e consigliati

Le Porte a Scrigno

Indubbiamente bellissime e funzionali ma attenzione: durante la predisposizione del telaio della porta a scrigno verificate sempre che sia disposta una rete “porta intonaco” sia verticale che orizzontale tra la struttura in ferro zincato e le pareti onde evitare crepe future, le quali possono in rari casi comunque manifestarsi.

Il Piatto Doccia

Onde evitare ingenti danni economici derivanti da infiltrazioni provocate da lavori eseguiti a non perfetta regola d’arte, scegliete sempre di mettere nei bagni il piatto doccia preformato, rispetto alla scelta di farlo con piastrelle comuni o mosaici , perchè se tale lavoro non viene fatto da operatori preparati , esperti e con coscienza, potreste avere non pochi problemi.
Inoltre anche se il mercato ormai si sta orientando verso la produzione di piatti in resina , cosa che per le vasche da bagno ormai è già avvenuta totalmente, il consiglio è quello di trovare e mettere piatti in porcellana onde evitare formazione di crepe fra il piatto flessibile perché in resina e le piastrelle fisse.
Ovviamente anche in questo caso vale come non mai il discorso detto prima circa il livello tecnico del posatore.

Ristrutturare la propria casa, consigli utili

Contattaci

Per preventivi, consulenze e o sopralluoghi gratuiti, puoi trovarci a questi recapiti:
  • Tel.: 340.7835826
  • Mail: info@menotticucinelli.it
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle 19:30; Sabato dalle ore 9:00 alle 13:00.
MeCu Interni_77.jpg

MeCu Interni_77.jpg

Materiali scelti e progettazione di qualità pensati per offrirvi risultati eccezionali ed un comfort unico.

Vai alla galleria

Chi Siamo


La passione verso l’attività delle ristrutturazioni nasce con il Sig. Cucinelli che, lasciata la vita di campagna a soli 15 anni, intraprese il lavoro delle ristrutturazioni. La costante dedizione per l'attività e la voglia di realizzare opere di qualità a costi accessibili, hanno permesso al sig. Cucinelli di diventare in pochi anni un professionista stimato nonchè uno dei principali...

Continua a leggere

Ristrutturare Casa

Desiderate portare una ventata di novità nella vostra casa casa, per renderla più accogliente, più viva, più fresca? Ristrutturare può sembrare un'operazione faticosa ma...

Vai alla pagina

La scelta dei Mattoni: ecco cosa c'è da sapere

Scegliere i mattoni giusti è uno dei passaggi più difficili in una ristrutturazione, soprattutto quando si tratta di capire se la qualità ne giustifica il prezzo. Ecco cosa è necessario sapere per un corretto acquisto...

Vai alla pagina

Ultimi Lavori

Pavimento in Cotto MeCu Interni_24.jpg Parquet Chiaro Living Room Rivestimento Gress Porcellanato Vai alla galleria